Come fare Networking - Che significa e a cosa serve

Autore: Alessia De Leonardis

Il networking è il processo di creazione di connessioni ed è generalmente considerato il modo migliore per trovare un lavoro. Puoi connetterti praticamente con chiunque, sia di persona che online. La volontà di fare rete e creare connessioni sarà un valido strumento per tua ricerca di un impego poiché consente di entrare in contatto e mantenere rapporti con persone già inserite nel mondo del lavoro. Ma ogni persona dovrà costruire la propria rete in modo diverso.



In questo articolo imparerai le basi del networking e come può essere utile per la tua ricerca di lavoro. Parleremo anche di diverse strategie di networking che ti aiuteranno a ottenere connessioni significative man mano che sviluppi la tua rete.


come fare Networking
come fare Networking

Che cos'è il networking?

Il networking è semplicemente il processo di costruzione di relazioni positive e vantaggiose, instaurando una connessione con qualcuno di persona o online. Anche se per alcune persone è più facile stabilire nuove connessioni rispetto ad altre, è importante ricordare che tutti sono in grado di fare rete.

Probabilmente hai già esperienza di networking, anche se non la pensi in questi termini. Ogni volta che incontri qualcuno o instauri una nuova amicizia, sei impegnato in una forma di networking. Fare buon uso delle tue connessioni può rendere la ricerca di un lavoro molto più semplice.


Perché fare rete?

La maggior parte delle persone in cerca di lavoro ha trovato la sua posizione più recente tramite la sua rete, grazie a un referral o il contatto diretto con un responsabile delle assunzioni.

Immaginiamo che tu sia il responsabile dell'assunzione di un'azienda, e di dover trovare una risorsa per una nuova posizione lavorativa. Preferiresti assumere qualcuno che non hai mai incontrato o qualcuno che già conosci e di cui ti fidi? Fare rete con persone diverse può permetterti di trovare opportunità in questo mercato del lavoro nascosto.


Come iniziare a fare networking

Prendere la decisione di avviare una rete può sembrare un po' complesso, ma è importante ricordare che nessuno costruisce una rete da zero. La tua famiglia e i tuoi amici costituiscono già una potente rete di connessioni diverse. Considera la possibilità di discutere la tua ricerca di lavoro con amici e familiari o con persone che conosci facenti parte di organizzazioni No Profit. Puoi anche parlare con persone che conosci professionalmente o accademicamente o utilizzare siti di social media come LinkedIn e Facebook per connetterti con altri professionisti nel tuo campo.

Raggiungere la tua rete esistente è un ottimo modo per iniziare a mettere in pratica le tue abilità di networking. Nel tempo, ti sentirai più a tuo agio nell'espandere la tua rete e creare nuove connessioni. Prenditi del tempo per organizzare le tue connessioni esistenti e identificare le opportunità di networking che vuoi perseguire.


Strategie di networking efficaci

Una volta che hai una solida conoscenza quali sono le tue connessioni, potresti essere pronto a far crescere la tua rete e svilupparne di nuove. Sebbene non esista un unico modo per creare una rete, esistono diverse strategie che puoi utilizzare per sfruttare al meglio il tuo tempo.

Rivedi le seguenti tecniche per imparare come espandere la tua rete e creare connessioni significative:


Utilizza i social

I social media hanno reso più facile che mai condividere informazioni e creare nuove connessioni, e sono considerate componenti essenziali di qualsiasi ricerca di lavoro. Poiché sempre più persone in cerca di lavoro si rivolgono a questi siti per fare rete e trovare nuove opportunità, lo sono anche i datori di lavoro.

Man mano che i social media continuano ad espandersi, non c'è quasi limite al modo in cui puoi incorporarli nella tua ricerca di lavoro. In passato, tenere il passo con molte connessioni diverse poteva essere un compito impegnativo, ma i siti di social network hanno notevolmente semplificato tale processo, rendendo più semplice facile che mai organizzare i tuoi contatti e, quindi, utilizzare queste risorse per ottenere una possibilità di impiego.


Amplia il tuo raggio d'azione

Facendo rete nei gruppi LinkedIn e Facebook, non solo puoi creare nuovi contatti nel tuo settore, ma puoi anche ottenere indicazioni e apprendere nuovi aspetti del ramo in cui vuoi specializzarti. Potresti anche trovare nuovi suggerimenti per aiutarti con la tua ricerca di lavoro, realizzare un buon curriculum vitae e una lettera di presentazione accattivante. Puoi scambiare idee e conoscere le aziende in cui vorresti lavorare.

I networker di maggior successo incontrano costantemente nuove persone ed espandono le loro reti, anche quando non sono attivamente alla ricerca di un lavoro. Mentre lavori per costruire nuove connessioni, è importante ricordare che il networking è una strada a doppio senso: devono esserci dei vantaggi reciproci per entrambe le parti coinvolte.

Mostra interesse per ciò che gli altri hanno da dire invece di concentrarti esclusivamente sulle tue esigenze. Una relazione fondata sulla fiducia e sul rispetto reciproci sarà quella che più probabilmente ti avvantaggerà a lungo termine.


Costruisci relazioni

Il modo in cui concludi il primo incontro con un nuovo contatto è fondamentale per costruire una relazione efficace. Anche se il tuo incontro è breve, assicurati di lasciarlo con una richiesta di contatto, chiedendo, ad esempio, un nuovo appuntamento per incontravi nuovamente di persona o invitandolo a restare connessi online tramite e-mail o social media.

Ogni volta che crei una nuova connessione, è importante scambiare un recapito. Anche se hai solo l'opportunità di incontrare brevemente qualcuno di persona, connetterti con questa persona su un sito di social media ti consente di continuare la conversazione e sviluppare una relazione. Prova a inviare un messaggio veloce ad alcuni dei tuoi contatti ogni poche settimane per stabilire uno schema di comunicazione regolare.

Ricorda, il networking è un investimento a lungo termine che richiede tempo e perseveranza . La maggior parte delle connessioni che fai non avrà nulla da offrirti inizialmente. Seguendo educatamente i tuoi contatti, sarai in grado di sviluppare una relazione nel tempo. Più forti sono le tue relazioni, più è probabile che le tue connessioni pensino a te quando si presentano opportunità lavorative.


Fare domande

Fare una serie di domande mirate può aiutarti a coinvolgere qualcuno che incontri per la prima volta. Alla maggior parte delle persone piace parlare di sé, quindi non esitare a chiedere informazioni sulla carriera e sugli interessi di qualcuno. A questo punto, dovresti concentrarti sulla conoscenza del tuo nuovo contatto e su come questa persona potrebbe inserirsi nella tua rete. Non stai chiedendo un lavoro, solo maggiori informazioni.

Considera di porre alcune delle seguenti domande quando incontri qualcuno per la prima volta, ad esempio: "Cosa ti piace di più del tuo lavoro?" oppure "Quali sono le sfide più grandi che affronti?"


Lavora sulla tua visibilità

È importante ricordare che non sei l'unica persona che cerca di stabilire nuove connessioni online. Poiché sempre più datori di lavoro si rivolgono ai social media per il reclutamento, dovrai assicurarti di avere una presenza online visibile. Dovrebbe essere facile per i datori di lavoro trovarti e connettersi con te attraverso una varietà di social network.

Non accontentarti semplicemente di seguire la conversazione. Lavora duro per diventare una voce conosciuta in diverse comunità. Avvia discussioni significative sui tuoi social network, partecipa a forum online o condividi le tue conoscenze. Non limitarti a condividere le tue idee e commenti online, ma partecipa ad eventi sociali e professionali. Non sai mai chi sarà lì e chi puoi impressionare con le tue abilità e conoscenze. Potrebbero avere una posizione lavorativa aperta nella loro azienda.


Mantieni la tua reputazione online

Ogni volta che fai domanda per un lavoro, ci sono buone probabilità che il tuo datore di lavoro cerchi di saperne di più su di te attraverso i social media. Ricorda di esercitare la discrezione quando condividi online. Qualcuno potrebbe essere meno propenso ad assumerti se trova foto imbarazzanti o commenti negativi sul tuo attuale datore di lavoro.

La maggior parte dei social network ti consente di controllare chi vede i tuoi post e gli aggiornamenti, quindi fai attenzione a condividere informazioni personali o sensibili con i tuoi amici intimi piuttosto che rendere pubblici tutti i tuoi post. Prendersi il tempo necessario per modificare le impostazioni sulla privacy ti impedirà anche di condividere foto e informazioni personali con potenziali datori di lavoro.



TAGS: Networking



Post Utili:

Altre informzioni sul mondo del Lavoro le trovate nel Blog di Curriculum Vitae, con molte notizie, guide su come compilare il CV e molti esempi di Curriculum gia compilati.